Skrill si impegna ogni giorno per garantirti il massimo della sicurezza online

Con Skrill sei al sicuro:

  • In tutte le comunicazioni, Skrill si rivolgerà a te sempre utilizzando nome e cognome
  • Skrill non ti chiederà mai di cliccare su un link contenuto in un'email per inserire i tuoi dati
  • Ricordati di accedere sempre e solo dal sito ufficiale di Skrill all'indirizzo https://www.skrill.com
  • Proteggi la tua password: i rappresentanti di Skrill non ti chiederanno mai di rivelare la tua password.

Come Skrill garantisce la tua sicurezza

Truffe comuni

Fai attenzione ed evita i pericoli

I tentativi di estorsione di denaro non sono una novità. Sia che si tratti di un assegno contraffatto, di denaro falso o di tentativi di phishing online, devi sempre prestare la massima attenzione per proteggerti da potenziali furti. È necessario saper riconoscere i vari tentativi di frode, specialmente quando si tratta di truffe online. Nonostante Skrill si impegni ogni giorno per garantirti il massimo della sicurezza, i tentativi di frode e truffa online continuano ad esistere e dovresti imparare a riconoscerli. Ecco alcuni esempi delle truffe e frodi più comuni.

La truffa dell'automobile

Ci sono persone che vendono automobili usate a prezzi stracciati, dichiarando che l'automobile sarà consegnata da Skrill e richiedendo un deposito di denaro da inviare ad un agente Skrill - viene, però, richiesto di effettuare il deposito attraverso un servizio di trasferimento di denaro offline (ed è questo ciò a cui devi prestare attenzione), come ad esempio Western Union Money Transfer. Skrill non accetta depositi in contanti, né permette che tali depositi vengano trasferiti al suo sistema. Gli unici metodi di deposito consentiti sono i bonifici, i pagamenti con carta di credito ed alcune opzioni specifiche di pagamento locale. A volte questi tentativi di truffa hanno come oggetto beni diversi dalle automobili, ma la procedura rimane la stessa: qualcuno sta cercando di truffarti utilizzando il nome di Skrill. Ricorda, noi non abbiamo Agenti Skrill.

La truffa dell'appartamento

Una delle truffe comparse più recentemente in rete riguarda le offerte di affitto di proprietà a prezzi molto bassi. Questi annunci vengono pubblicati su siti specializzati in transazioni immobiliari al fine di estorcere denaro ai potenziali locatari attraverso rispettabili servizi di trasferimento fondi, come Skrill e Western Union.

L'appartamento perfetto apparirà in un annuncio e ogni volta il proprietario dichiarerà di risiedere all'estero e di aver avuto dei problemi con gli ex inquilini, che non erano in grado di far fronte alle spese di affitto e di deposito. Per questo, ti verrà chiesto di inviare un importo a titolo di deposito a un tuo amico di fiducia o a un familiare attraverso un sistema di pagamento online, per dimostrare che sei seriamente intenzionato ad affittare l'appartamento.

Ed è a questo punto che molte persone vengono derubate. Apparentemente, infatti, non c'è alcun rischio nel depositare denaro presso un amico fidato o un familiare di tua scelta tramite Western Union o Skrill, per poi inviare una copia scannerizzata della ricevuta di pagamento a titolo di verifica.

Il problema è che l'indirizzo a cui il truffatore ti chiederà di inviare la copia della ricevuta non corrisponde realmente ad un ufficio di Skrill o Western Union. Le informazioni riportate nella ricevuta saranno quindi utilizzate dal truffatore per prelevare i fondi per poi sparire, lasciandoti al verde e senza alcuna possibilità di chiedere un rimborso.

La truffa degli appuntamenti online

Il gran numero di single alla ricerca del partner perfetto fa sì che anche gli appuntamenti online siano un settore in cui proliferano truffe e frodi. Generalmente, all'inizio vengono scambiati dei messaggi simili a quelli che ci si scambierebbe all'inizio di un rapporto reale. Poi l'interlocutore o "partner" inizia a chiedere aiuti finanziari, che di solito riguardano necessità di sottoporsi a cure mediche urgenti o il bisogno di effettuare un (costoso) viaggio all'estero per motivi familiari. Molte persone ci sono cascate e hanno finito per perdere centinaia, e a volte anche migliaia, di euro, senza più avere notizie del "partner". Per evitare che ciò accada, ricorda le 3 regole d'oro quando utilizzi siti di incontri online:

  • Non inviare mai denaro a qualcuno che non conosci, per quanto sincero o affettuoso possa sembrare
  • Utilizza solo siti di incontri online o servizi di chat attendibili e segui i loro consigli per la sicurezza
  • Segnala al sito di incontri qualsiasi attività sospetta per evitare situazioni spiacevoli.

Truffa dell'ente di beneficenza

Purtroppo, al giorno d'oggi, persino gli enti di beneficenza sono presi di mira dagli spam. Spesso quando si verifica un disastro naturale, può succedere di ricevere un'email riguardante un "appello urgente" di richiesta di aiuto. È naturale voler dare una mano, ma prima assicurati che il messaggio provenga effettivamente dall'ente di beneficenza che sostiene di rappresentare.

L'ente di beneficenza citato nell'email può essere molto simile a un ente di beneficenza riconosciuto e ben noto e potresti essere indirizzato a un sito web dall’aspetto professionale, dove ti si chiede di effettuare una donazione con carta di credito. Rispondendo a un “appello” fasullo, non solo farai una donazione a dei criminali invece che alle vittime, ma rivelerai anche i tuoi dati finanziari e personali. Un'altra variante è la linea telefonica per le "donazioni" che presenta un numero telefonico a pagamento da chiamare. Si tratterà di una chiamata molto costosa e le "donazioni" non saranno inviate alle vittime.

Per evitare che le tue donazioni finiscano ai truffatori, controlla sempre il sito della Charity Commission prima di fare una donazione. Se l'appello menziona Skrill, puoi ulteriormente verificare la validità del mittente contattando security@skrill.com.

Skrill incoraggia i propri clienti a essere generosi verso gli enti di beneficenza, ma anche ad essere molto attenti e verificare che siano autentici.

Frodi sui siti d'aste

Quando acquisti prodotti online, specialmente sui siti d'aste, è bene ricordare che le persone che ti chiedono di trasferire dei fondi direttamente dal tuo conto bancario al proprio potrebbero, in realtà, tentare di truffarti - anche se ti chiedono di pagare attraverso una terza parte affidabile, come ad esempio Skrill.

I versamenti sui conti Skrill sono consentiti solo ai correntisti registrati - i depositi effettuati da terzi non vengono mai accettati.

Phishing

Cos'è il phishing e come funziona?

Il phising è una forma di frode online per mezzo della quale i truffatori cercano di ottenere l'accesso ai dati personali dei clienti di aziende e società.

Oggi, il phishing purtroppo colpisce un numero considerevole di organizzazioni online, inclusi istituti finanziari (come le banche), enti pubblici (come l'agenzia per l'entrate), rivenditori (come Amazon o eBay) o servizi online (incluso Skrill, ma anche PayPal, social network, provider di posta elettronica e tanti altri ancora).

Come funziona?
Di solito, ricevi un'email che sembra provenire da un marchio conosciuto - può essere una banca importante, un rivenditore online, Facebook o persino Skrill.
I truffatori cercano di far apparirire queste email il più simili possibile alle email ufficiali da parte di queste società - utilizzando il logo, il carattere e i colori che sono familiari al cliente.

Queste email, generalmente, comunicano che, per qualche motivo, è necessario cliccare su un link e accedere al tuo account. Ecco alcuni esempi di messaggi che potresti ricevere:

  • Il tuo account è stato sospeso
  • I dati del tuo account sono stati rubati
  • Ti è dovuto un rimborso per qualcosa
  • Se non rispondi, il tuo account verrà chiuso
  • Hai vinto un'ingente somma di denaro a una lotteria o a una competizione.

I truffatori sperano che i clienti aprano e leggano queste email e che clicchino sui link in esse contenuti.

Questi link non portano il cliente alla pagina autentica del sito dichiarato, ma ad una pagina che i truffatori hanno creato in modo che sembri quasi identica al sito i cui clienti stanno prendendo di mira. Su questa pagina, alle vittime viene chiesto di inserire i dati personali - informazioni per l'accesso o anche i dati delle loro carte di credito o conti bancari.

Se qualcuno inserisce questi dati, i truffatori potrebbero cercare di utilizzare le informazioni delle loro carte di credito, di accedere ai loro account e utilizzarli a loro beneficio o persino cercare di rubare l'identità di qualcuno con le informazioni che sono riusciti a raccogliere.

Le email provenienti da Skrill si rivolgono a te utilizzando sempre nome e cognome (ad esempio, Gentile Mario Rossi)

Le email fraudolente potrebbero non avere proprio nessun tipo di presentazione, potrebbero rivolgersi a te utilizzando il tuo indirizzo di posta elettronica invece del tuo nome [ad esempio, Gentile mariorossi@xxxxxemail.com] o potrebbero rivolgersi a te in modo generico [ad esempio, Gentile Cliente].

Le email provenienti da Skrill non ti chiederanno mai di cliccare su un link in un'email per inserire i tuoi dati personali
Le email fraudolente avranno normalmente un certo numero di link all'interno e ti verrà chiesto di cliccarli. Il nostro consiglio è quello di chiudere sempre l'email, aprire il tuo browser e inserire manualmente il nostro indirizzo - www.skrill.com - piuttosto che cliccare su un link contenuto all'interno di una email.

Guarda l'indirizzo del sito a cui vieni indirizzato
Alcune email fraudolente cercheranno di "mascherare" l'indirizzo che ti hanno inviato - mentre potrebbe sembrarti che il link ti rimandi a www.skrill.com, se clicchi sul link e guardi l'URL a cui vieni reindirizzato, vedrai che non è l'indirizzo del sito ufficiale di Skrill.

Alcune (ma non tutte) email fraudolente ti reindirizzeranno ad un indirizzo che avranno cercato di far apparire come autentico. Ad esempio, potrebbe essere simile a www.verify-skrill.com. In altri casi, i truffatori crecheranno di utilizzare indirizzi che sperano appaiano come indirizzi ufficiali a uno sguardo poco attento (ad es.www.mircosoft.com invece di www.microsoft.com)

Assicurati che le uniche pagine in cui inserisci i tuoi dati personali, abbiano un indirizzo che cominci con www.skrill.com
Quando l'indirizzo nella barra di navigazione inizia per https:// (piuttosto che per - 'http://') stai accedendo a un server sicuro, e sarai in grado di visualizzare il certificato di sicurezza sul tuo browser.

Altre precauzioni
Nella maggior parte dei casi, le email di phishing ti rimandano a una pagina con un link che inizia con , il che significa che la connessione alla pagina non è criptata e pertanto non dovresti condividere nessuna informazione personale.
Se non sei in possesso di alcun filtro antispam, dovresti prendere in considerazione l'idea di investire in un software di questo tipo. La maggior parte dei filtri antispam invierà la stragrande maggioranza delle email di phishing alla tua cartella di posta indesiderata. In ogni caso, se anche dovessi installare un software di questo tipo, sii sempre consapevole dei rischi, poiché qualche minaccia potrebbe sfuggirgli.

Dovresti anche considerare l'idea di avere un software antivirus: alcuni pacchetti ti avviseranno quando stai per accedere ad una pagina che è stata identificata come pagina di phishing o fraudolenta. Anche se decidi di installare un software antivirus, sii sempre consapevole dei rischi, poiché qualche minaccia potrebbe sfuggirgli.

Cosa fare se un'email ti appare sospetta

  • Segnala le email sospette di phishing a security@skrill.com. Non rispondere per alcun motivo a queste email.
  • Se non sei sicuro, vai direttamente al sito www.skrill.com per accedere al tuo account. Ignora ogni link contenuto in email sospette; vai direttamente al sito e digita sempre l'indirizzo per conto tuo.

Sicurezza online

Tieni al sicuro le tue informazioni personali

Nonostante la reale minaccia di frodi e truffe, lo shopping online e il banking online sono di solito attività totalmente sicure e protette. Ti basta seguire queste semplici linee guida e usare il buon senso per stare al sicuro.

Consigli per la tua sicurezza

  • Assicurati che l'azienda da cui stai acquistando sia affidabile. Per farlo, ti basta controllare la sua esistenza fisica. Ha un indirizzo e un numero di telefono? Sul sito, sono elencate chiaramente le policy della privacy e delle restituzioni?
  • Controlla la società fuori da Internet. Leggi siti di recensioni e fai qualche ricerca prima di decidere di inviare denaro o condividire i tuoi dati bancari.
  • Stai sempre sulla difensiva quando si tratta delle tue informazioni personali - non farti problemi a chiederti con chi stai dialogando e perché vogliano le informazioni richieste.
  • Naviga su siti fidati inserendo l'URL (indirizzo web) direttamente nella barra degli indirizzi del tuo browser.
  • Fai attenzione quando vai a un sito attraverso hyperlink, banner pubblicitari e parti terze.
  • Se hai la certezza che il sito su cui stai acquistando è autentico, cerca di scegliere un modo sicuro e protetto per pagare che non implichi comunicare i tuoi dati finanziari al commerciante, come ad esempio Skrill.
  • Utilizza una password per accedere a Skrill che sia unica e non utilizzata per altri account in Internet. Assicurati che sia complessa e cambiala regolarmente, non condividerla mai con nessuno - neanche a chi dichiara di essere un rappresentante del Servizio Clienti.
  • Fidati del tuo istinto - se ricevi un'email che temi possa essere una truffa, non rispondere, ignorala e cancellala.


La maggior parte delle truffe riguarda il pagamento a fronte di beni e servizi o il comunicare informazioni personali come le password o i dati bancari. Fidati sempre del tuo istinto e prenditi tutto il tempo quando fai acquisti online. Non c'è fretta, è il tuo denaro. Se non ti fidi completamente di un sito, non utilizzarlo. Se sembra troppo bello per essere vero, probabilmente lo è.

Consigli sulla generazione e utilizzo delle password
Puoi rendere la tua navigazione più sicura seguendo poche semplici linee guida nella scelta della password perfetta:

  • La password deve essere lunga almeno otto caratteri. In realtà, più caratteri utilizzi meglio è, ma la maggior parte delle persone troverà difficile ricordare una password più lunga di 15 caratteri.
  • Usa una combinazione casuale di caratteri, maiuscole e minuscole, numeri, punteggiatura, spazi e simboli.
  • Utilizzare una sola password per tutti i tuoi account non è sicuro, quindi un altro metodo è combinare il nome del servizio che intendi utilizzare con una parola a tua scelta. Ad esempio, se "sicurezza" è la tua parola, la tua password per Ebay potrebbe essere "esbiacyurezza" a e la password per Skrill "sskirciulrlezza"
  • In alternativa potresti provare ad utilizzare la prima lettera di ogni parola presa dal testo di una canzone o poesia. Così, se sei un grande fan dei Beatles potresti provare "Take a sad song and make it better". In questo caso la tua password sarebbe "Tassamib". Aggiungi il tuo numero preferito e utilizza maiuscole e minuscole per renderla davvero sicura. La tua nuova password sarebbe "TAssAMib23".
  • Utilizzando Skrill hai la certezza che il tuo denaro è custodito in modo sicuro e protetto e non ti stai mettendo in una condizione di vulnerabilità. Utilizzando il nostro Portafoglio Digitale per acquistare online, dovrai inserire la tua password solo una volta.

Hai dei dubbi?

Contattaci subito

Skrill incoraggia i propri clienti a comunicare sempre le truffe o le frodi sospette. Se dovessi imbatterti in un sito o una persona che si dichiara rappresentante di Skrill, o che vende prodotti per conto di Skrill, e questo ti rende in qualche modo sospettoso, segnalalo immediatamente a: security@skrill.com.